Robeco annuncia nuove strategie di investimento per la green transition

Robeco sta per lanciare una serie di strategie di investimento incentrate sulla transizione in varie classi di asset. L’obiettivo è canalizzare investimenti significativi per sostenere la transizione delle economie emergenti verso emissioni nette zero entro il 2050, una sfida che richiede 125.000 miliardi di dollari. Robeco riconosce l’importanza della finanza di transizione e si avvale di framework specifici per identificare le aziende all’avanguardia della transizione, differenziandole da quelle più indietro.

Le nuove strategie di investimento di Robeco mirano a ottenere rendimenti superiori (alfa) in tutti i settori, inclusi quelli ad alta intensità di carbonio che stanno facendo la transizione verso la sostenibilità. Attualmente, l’attenzione degli investimenti nella transizione è principalmente sui mercati privati e immobiliari. Tuttavia, attraverso framework dedicati ai mercati pubblici, Robeco rende gli investimenti nella transizione accessibili a un pubblico più ampio, iniziando con l’Asia e i mercati emergenti.

Le autorità di regolamentazione stanno incoraggiando le società quotate a elaborare piani di transizione, evidenziando l’importanza cruciale di tali aziende nel processo di trasformazione. Robeco offre già molteplici strategie con obiettivi climatici chiari e investe nelle aziende che supportano la transizione. Tuttavia, l’azienda si impegna ora anche nell’investimento in asset di transizione nei mercati pubblici per sostenere gli obiettivi globali di sostenibilità.

Mark van der Kroft, Chief Investment Officer di Robeco, sottolinea che per raggiungere emissioni nette zero è necessaria una decarbonizzazione progressiva in tutti i settori dell’economia. L’azienda intende promuovere il cambiamento sostenibile in tutte le aziende, inclusi i settori ad alta intensità di carbonio, sostenendo la loro transizione verso un futuro a basse emissioni di carbonio.

Robeco utilizza la sua esperienza nell’azionario, nel credito e nella sostenibilità per finanziare le aziende che fanno progressi nello sviluppo sostenibile. L’approccio si basa su principi di intenzionalità, misurabilità e credibilità. Thu Ha Chow, Head of Fixed Income Asia di Robeco, evidenzia che l’investimento nella transizione è complicato a causa della mancanza di dati e metriche disponibili. Tuttavia, con 25 anni di esperienza nella ricerca e negli investimenti sostenibili, Robeco ha sviluppato dati e framework proprietari per superare questa sfida.

Leggi anche...
I più recenti
Vittoria di Centri Dentali Zanardi ai Le Fonti Awards
Cambiamento climatico e terremoti: esiste una correlazione?
Le Fonti Awards: appuntamento al 27 giugno a Palazzo Mezzanotte
INWIT riconfermata tra le aziende più sostenibili in Italia

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di sostenibilità.