Al Salone Internazionale dei Beni Culturali e Ambientali di Ferrara

Beni-Culturali

La StartUp innovativa veneziana OASIS Srl alla XXVII EDIZIONE del Salone Internazionale dei Beni Culturali e Ambientali di Ferrara dall’8 al 10 GIUGNO 2022

Il Salone Internazionale del Restauro di Ferrara è da sempre il principale luogo d’incontro per gli operatori del settore, che si tratti di aziende, istituzioni e organismi di ricerca, che contribuiscono alla tutela della storia e alla valorizzazione della cultura, in un settore che come noto è imprescindibile per lo sviluppo economico e culturale italiano e non solo.

OASIS Srl StartUp innovativa nata nel 2019 è da sempre attiva proprio nello sviluppo di soluzioni tecnologicamente avanzate per la valorizzazione e la promozione del territorio, dei beni culturali e delle eccellenze locali.

In Fiera presenterà in anteprima il suo nuovo progetto innovativo. Si tratta di un nuovo portale, che usando dinamiche di gamification coinvolgerà un’utenza internazionale nella mappatura dei luoghi di interesse, attraverso nuovi strumenti, oggi molto apprezzati e spesso discussi, come gli NFT.

Grazie all’utilizzo della blockchain l’utenza sarà incentivata a mappare i luoghi di interesse e diventerà proprietaria delle schede digitali, che potranno anche essere cedute e scambiate, con un incentivo, anche dal punto di vista economico.

L’idea è quella di stimolare, attraverso varie leve, la creazione, la condivisione e l’aggiornamento di contenuti. Coinvolgendo diversi target, esperti, appassionati, ma anche semplici curiosi, chi vuole giocare, socializzare e non ultimo anche guadagnare.

Le schede dei luoghi di interesse, associate ad un NFT, potranno aumentare di valore nel tempo, in base alla quantità e qualità dei contenuti creati, raccolti, aggregati e condivisi. Gli NFT potranno essere gestiti come dei collezionabili, una sorta di figurine virtuali, da scambiare, comprare e vendere, attraverso diversi canali, un sistema di aste e un marketplace dedicato.

OASIS è già al lavoro anche per sviluppare future e interessanti funzionalità, come la possibilità di inserire eventi culturali da associare alle schede di interesse. Questo ovviamente potrà influenzarne visibilità e quindi valore.

Leggi anche...
I più recenti
Vittoria di Centri Dentali Zanardi ai Le Fonti Awards
Cambiamento climatico e terremoti: esiste una correlazione?
Le Fonti Awards: appuntamento al 27 giugno a Palazzo Mezzanotte
INWIT riconfermata tra le aziende più sostenibili in Italia

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di sostenibilità.