Ikea Inner-city: la nuova esperienza d’acquisto green

Aperto il 26 agosto a Vienna, Ikea Inner-city è il recente progetto dell’azienda svedese in logica sostenibile ed innovativa.

Progettato dallo studio di Architetti Querkraft, Ikea Inner-city offre un nuovo modo d’acquisto diverso dal passato, che vuole offrire ai propri consumatori una mobilità totalmente differente. Infatti, Ikea Austria ha realizzato ed inaugurato il primo punto vendita con uno sviluppo su sette livelli che prevede spazio verde con alberi e pensiline. Inoltre, gli ultimi due piani dell’edificio vedono la localizzazione di una struttura alberghiera gestita da Accor ed una terrazza fruibile dai clienti Ikea.

Ikea per uno sviluppo sostenibile

Come rende noto nel video promozionale, lo store si pone l’obiettivo di offrire al cliente una tipologia d’acquisto omni-canale: online, offline o con consegna a domicilio nella medesima giornata.

Lo scopo Ikea è quello di promuovere una mobilità priva d’auto, realizzato in un’area facilmente raggiungibile tramite l’utilizzo di mezzo pubblici, a piedi o in bicicletta. Tale proposta, posta all’interno di un contesto ben più ampio, è volta a rendere unica e diversificata la propria offerta. Infatti, Ikea vuole proporre al cliente logiche innovative ed in linea con una filosofia sostenibile, che abbia a cuore l’ambiente. A conferma di ciò, lo store ha inaugurato in Italia il primo hub circolare ed avviato la partnership italiana con il brand TooGoodToGo.

Ikea nel mercato dell’energia rinnovabile

Come accennato nel paragrafo precedente, il progetto di Ikea inner-city è posto in un contesto ben più ampio. Infatti, grazie alla partnership con Svea Solar – società produttrice di pannelli solari – il colosso svedese, presto venderà energia elettrica green alle utenze domestiche. In questo modo, le famiglie potranno acquistare energia pagando una quota a tasso fisso in aggiunta ad una variabile in base ai propri consumi.

Leggi anche...
Le Fonti – Sustainability TV
Le Fonti Awards
I più recenti
Virgin Hyperloop rivela le capsule del treno green del futuro
L’Italia autorizza il suo primo parco eolico galleggiante: ecco dove sorgerà
Brembo sempre più green: il 75% di energia utilizzata proviene da fonti rinnovabili
Integrare ESG, promuovere l’engagement e la coesione sociale: la strategia di Amundi

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di sostenibilità.